Il Mondo delle Espadrillas

Scarpe di corda

Il mondo delle Espadrillas

Le scarpe di corda – ormai note con il nome di Espadrillas – sono delle calzature molto semplici, nate originariamente come prodotto popolare e progressivamente diffuse e utilizzate in tutto il mondo fino a diventare un oggetto sofisticato, elegante e glamour. Si tratta di un evergreen nato tanto tempo fa, che negli anni è sempre tornato di moda. Realizzate con materiali poveri e dalla praticità insostituibile, le espadrillas si sono fatte strada nel mondo del fashion style e sono diventate l’oggetto creativo di grandi guru della moda e non solo. Riprese da ogni categoria di brand, rappresentano oggi il must immancabile di ogni primavera/estate ed è quasi impossibile non averne almeno un paio nel guardaroba, che tu sia uomo o donna!

Le scarpe Espadrillas: le origini

Il nome di queste calzature ci porta subito alle atmosfere spagnole, ma per lungo tempo, il primato su chi avesse dato vita a questo modello di scarpe poi diventate iconiche è stato molto acceso. Francia o Spagna? Ecco la storia! Le informazioni che si riescono a collezionare assegnano la paternità delle espadrillas ai Paesi Baschi, situati all’altezza dei Pirenei, la catena montuosa che segna il confine franco-spagnolo. Sulle coste di queste aree sorgevano numerosi villaggi di pescatori che erano soliti indossare scarpe fatte in una fibra naturale chiamata sparto. Espart, in catalano, indica proprio la pianta con cui veniva prodotta la corda che avrebbe rivestito poi la suola delle scarpe. Furono poi diversi i nomi assegnati a queste calzature, in base ai dialetti delle zone in cui venivano indossate o prodotte: espardenya, alpargatas o le meglio note espadrillas. Tela in cotone e suola in corda di materiali naturali furono usate per dar vita ad un modello che avrebbe visto la sua ascesa ben presto in tutto l’occidente.

Castañer: prima azienda produttrice

L’intuizione di realizzare e commercializzare le espadrillas – o alpargatas – risale al 1927, quando Luis Castañer e Tomas Serra, due cugini spagnoli catalani, decidono di aprire una piccola azienda a conduzione familiare nel cuore della Catalogna, a Girona: un vero e proprio calzaturificio dove avviare la produzione di un nuovo modello di scarpe che provenivano dalla tradizione popolare dei pescatori. Attraverso un procedimento artigianale e grazie a materiali poveri rivisitati, Luis e Tomas iniziano il loro lavoro artigiano. In poco tempo intuiscono subito chiaramente la dimensione del successo che queste calzature possono raggiungere, grazie all’incontro con i più famose icone di quegli anni.

E infatti, negli anni ’50 arriva la svolta, quando le espadrillas prodotte dall’azienda Castañer appaiono negli scatti che immortalano i personaggi del jet set del periodo: le calzature Castañer vengono ritratte ai piedi della principessa di Monaco Grace Kelly, dell’attrice Brigitte Bardot, e ancora, Jacky Kennedy e l’eclettico Salvatori Dalì le scelgono per il loro tempo libero dando vita ad un trend indiscusso. Praticità e bon-ton diventano il connubio che sdogana le espadrillas regalando al grande pubblico la possibilità di seguire una tendenza accessibile.

Se pensi che sia stata solo un’intuizione geniale, continua a leggere!

La capacità imprenditoriale della famiglia Castañer si trasmette di generazione in generazione, ed è cosi che nel 1972, Lorenzo Castañer e sua moglie Isabel, discepoli della famiglia, riescono ad incontrare in Francia il celebre stilista Yves Saint Laurent ed insieme a lui creano una linea di calzature del tutto rivoluzionaria: le espadrillas con la zeppa, che subito diventano un cult per tutti i seguaci delle nuove tendenze.

Da quel momento, l’ascesa delle scarpe in corda non si arresterà mai: nuovi materiali, modelli che di stagione in stagione introducono novità e caratteristiche proprie, tanti tipi di chiusure come lacci colorati che accarezzano le caviglie abbronzate…insomma dagli anni ’70 in poi ognuno potrà indossare il paio di espadrillas perfette.

Espadrillas, tipologie per tutti gli usi

Oggi è semplice trovare espadrillas adatte ad ogni occasione. Se per lungo tempo il loro utilizzo è stato appannaggio delle passeggiate in spiaggia e delle piazzette delle città di mare, le espadrillas costituiscono oggi la soluzione pratica e glamour anche per i contesti urbani. Primavera ed estate sono le stagioni più consone al loro utilizzo, anche se non mancano capsule invernali che le vedono protagoniste. Persa ormai l’associazione “calzatura-spiaggia”, le scarpe in corda che è possibile acquistare in infinite varianti e fasce di prezzo, giocano bene con i look sportivi ma ben si adattano anche a outfit più chic donando un tocco ironico e audace a chi le indossa. Non a caso, brand di ogni tipologia hanno nelle loro collezioni da passerella almeno un paio di espadrillas rivisitate secondo la propria tradizione stilistica. Ci sono espadrillas che costituiscono un ibrido con le sneakers, presentando la tipica allacciatura ad anelli, ci sono le classiche slip on, pratiche e velocissime da indossare, oppure modelli diametralmente opposti, con zeppe alte e ricamate, veri e proprio gioielli hand made. Grazie alla versatilità del loro utilizzo non esiste età o stile che non si adatti ad un loro uso. Pensate che la stessa casa produttrice originaria ne ha realizzata una variante adatta alle spose! Strass, pizzo, crochet, tela, applicazioni e loghi riprodotti: il bello di un capo di abbigliamento come questo è proprio la capacità di essere sempre giusto, ovunque ci si trovi, senza mai far sentire fuori contesto chi lo indossa. Potrete ispirarvi ai look delle influencer che ne fanno largo uso sui social network. oppure potrete semplicemente essere voi stesse/i a creare il vostro personale look, giocando con la fantasia dei colori, adattando capi e accessori ai materiali delle vostre calzature e imponendo il vostro personale dictat, grazie alla libertà che avrete di giocare con la vostra personalità, indossando una scarpa come questa. L’estate è in arrivo, non lasciatevi sfuggire i modelli di tendenza nei prossimi mesi!

How May I Help You?

Lorem ipsum dolor sit amet elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

icon01-free-img

Sample Service 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper dapibus leo.

icon02-free-img

Sample Service 2

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper dapibus leo.

icon03-free-img

Sample Service 3

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper dapibus leo.